Dire, Fare…Creare: ecco com’è andata

image

Il 18 e 19 Aprile a Treviso il weekend è stato tutto all’insegna della creatività! Ricordate? Ve ne avevamo parlato qui.
Nella splendida cornice dell’associazione Sogno Numero Due, 4 crafter di A little Market si sono alternate e hanno svolto dei workshop creativi davvero interessanti! Ora ci raccontano com’è andata e come hanno vissuto quest’esperienza.
Vi lascio alle parole di Enrica, che descrivono perfettamente l’atmosfera che si è respirata durante i due giorni di workshop creativi.

Era autunno quando io –Enrica– ed Eleonora Artuso abbiamo pensato di progettare un evento unico, intimo e solare per dare spazio alla creatività.
Abbiamo pensato che l’unione fa la forza e quindi grazie al sostegno di A Little Market, all’energia di Ilaria Anselmi e alla dolcezza di Maria Miele Ucci, abbiamo messo testa e cuore nell’organizzazione di questo nuovo progetto.
Abbiamo pensato che con la nostra energia avremmo potuto muovere gli animi di quelle persone troppo ancorate alla quotidianità, strette tra lavoro, ansie e impegni.
Da tutto questo è nato DIRE, FARE…CREARE!


Due giorni primaverili, tre workshop creativi e un incontro per scoprire come aprire e gestire uno shop su A Little Market!
Sono passati pochi giorni dalla fine del nostro progetto e la felicità non ci ha lasciato.
Non potevamo desiderare di più, perché abbiamo dato il massimo ma abbiamo ottenuto molto di più.

Tutto è iniziato venerdì con i muffin appena sfornati da Ilaria, i miei kit da confezionare, i messaggi di Eleonora e l’emozione di Ucci.
Poi il grande giorno è arrivato e siamo piombate nell’Associazione Sogno Numero2 per allestire e accogliere i primi iscritti.

L’incontro per ALittleMarket è stato informale ma efficace!
In un’ora, io e Ilaria, abbiamo toccato tutti gli aspetti per mantenere sempre vivo ed efficace uno shop e abbiamo coinvolto tutti i partecipanti in veri e propri dibattiti.
Quando abbiamo chiesto ai partecipanti di mostrare le loro creazioni è stata una grande emozione, soprattutto per loro!

collage1
Abbiamo dato consigli per realizzare al meglio le foto, i banner e la confezione delle creazioni. Abbiamo suggerito come scegliere le tag, come fare una descrizione appropriata e rendere accattivanti le inserzioni.
Io e Ilaria ce l’abbiamo messa tutta…e l’incontro è durato più del previsto!
I dolcetti di Ilaria e l’immancabile tè caldo offerto da Edda e Eleonora hanno reso l’atmosfera davvero serena e sembrava che ci conoscessimo tutti da molto tempo!

collage4

Dopo una lunga chiacchierata Eleonora ha dato inizio al workshop “Gioielli in stoffa” , un workshop davvero coinvolgente! Abbiamo realizzato una collana dando spazio alla nostra fantasia e utilizzando esclusivamente materiali di riciclo: bottiglie di plastica, bottoni, stoffe, perle, ago e filo!
Il risultato ha superato le nostre aspettative: abbiamo lavorato tutti insieme, ridendo, scherzando e creando sinergie.
Abbiamo lasciato la sede dell’Associazione con la pioggia ma con il sorriso!

collage2

Il giorno successivo Ucci ha inaugurato la seconda giornata di questo nostro evento con il workshop “Dalla terra al colore”.
La sensazione di toccare, manipolare, plasmare la materia è stata grandiosa. Ucci ha spiegato come modellare una ciotola decorandola a piacere con pizzi, foglie, stampini.
Nella seconda parte dell’incontro abbiamo esplorato il mondo della decorazione, dipingendo con smalti e ingobbi dei ciondoli già cotti da Ucci e pronti per essere utilizzati. (I manufatti dei partecipanti verranno cotti nel forno professionale di Ucci che li consegnerà in prossima settimana.)

collage3

E’ toccato a Enrica chiudere l’evento con il workshop “Timbrottiamo” per creare dei timbri con le proprie mani! In questo workshop sono state fornite tutte le indicazioni base (su marche di colori e altri materiali per incisione) per poter creare dei timbri personalizzati e applicare poi la tecnica anche su stoffa.
La missione? Imparare ad incidere con la sgorbia!
Il risultato? Dei timbrini fantastici e la soddisfazione nei crearli è stata enorme!
Alcune partecipanti hanno realizzato un timbro con il proprio logo, altre hanno realizzato un timbro per personalizzare il packaging delle proprie creazioni o per decorare alcuni oggetti da regalare.

PicMonkey Collage5

coll6

Non dimenticheremo i sorrisi di tutti i partecipanti che hanno sostenuto il nostro progetto, attenti e orgogliosi dei lavori realizzati con le proprie mani!

Ringraziamo di cuore Enrica, Ilaria, Eleonora e Ucci, 4 magnifiche donne che hanno reso possibile un evento davvero indimenticabile!

Commenti

Commenti

Mafalda

sostenitrice del movimento handmade fin dalla prima ora , ama disegnare e creare oggetti artigianali. Le sue passioni sono l'illustrazione per l'infanzia, i paesi del nord Europa e la musica indie folk.

Pas de commentaires.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri l'handmade su
Scopri l'handmade su
Seguici !
Archivi