Juice for Breakfast si racconta in un video

image

Questa settimana Il Ritratto dei Creatori ha una marcia in più e riserva una bellissima sorpresa! Abbiamo intervistato Giulia, character designer, illustratrice e giovane creatrice romana del brand Juice for Breakfast. Abbiamo avuto la fortuna di  incontrare Giulia di persona qualche mese fa, perchè in quanto rappresentante regionale del Lazio, ha deciso di fare da testimonial per noi e raccontare il suo mondo e perchè ha scelto  A little Market, in un coloratissimo video!

Ecco cosa ci ha detto di lei, buona lettura e soprattutto buona visione!

738239

Mi chiamo Giulia e ho 24 anni. Lavoro come graphic & character designer freelance. Fiera quattrocchi da tutta la vita, vivo a Roma e sono founder di Juice for Breakfast, la mia Characters Factory.

Quando ti sei avvicinata al mondo del fatto a mano?

Credo di averlo fatto per la prima volta alle elementari, quando confezionavo buffi personaggi e teatrini fatti a mano per mettere in scena le mie storie. ‘Ufficialmente’ mi sono avvicinata a questo mondo durante i miei studi alla Nuova Accademia di Belle Arti di Milano. Lì ho cominciato a disegnare a mano, a creare i primi personaggi firmati ‘Juice’ e ad esplorare mercatini e realtà creative 100% handmade.

Qual era il tuo sogno da piccola?

A parte qualche follia passeggera (sognavo di diventare pattinatrice professionista, avvocato, pasticcera e un altro centinaio di cose a settimana) ho sempre desiderato raccontare storie, e da quel che ricordo l’ho sempre fatto. Crescendo ho capito che questa era la mia strada, e in fin dei conti, con le mie illustrazioni e i miei racconti credo di aver realizzato il mio sogno, alla fine l’ho trasformato nel mio lavoro.

Juice for brakfast
© Giulia Scifoni – Yun Creative Labs

Come definisci questa passione?

Il disegno e lo storytelling sono la mia più grande passione. Sono fortunata perché sono riuscita a trasformare un sogno in realtà, e a condividere le mie creazioni con un piccolo pubblico che pian piano sta crescendo. Definirei questa passione grande, inesauribile e decisamente avventurosa. Non so mai dove mi porterà, ed è (quasi sempre!) bellissimo.

Cosa ti piace creare? Parlaci del tuo mondo!

La mia attività creativa ruota principalmente intorno alla creazione di personaggi (characters). Nascono sul mio sketchbook e poi si trasformano sullo schermo del mio computer. All’inizio erano semplici illustrazioni, ora raccontano storie di brand, decorano camerette e capi di abbigliamento e alcuni sono diventati adorabili pupazzi, grazie alla collaborazione con altri creativi. Non creo solo personaggi, ma lavoro spesso sul loro mondo, sulla loro storia. Alcuni sono diventati protagonisti di libri per bambini, un’altra attività che adoro e sto portando avanti con grande entusiasmo. Altri fanno parte di progetti più ampi, e mi piace scoprire sempre nuove possibilità creative per presentarli.

Juice for breakfast
© Giulia Scifoni – Yun Creative Labs

Come stai vivendo questa avventura e come immagini il tuo futuro?

Questo lavoro è un vero viaggio sulle montagne russe. Dar vita ad una piccola impresa è una magia continua, nonostante le difficoltà e la fatica. Amo il mio lavoro, profondamente, e non vorrei mai smettere. Immagino un futuro di indipendenza e di crescita per la mia Factory, e spero di poterla trasformare in un vero e proprio studio creativo molto presto.

Come e quando hai deciso di aprire uno shop su ALM?

Ho aperto il mio shop su ALM nel 2013, perché ero alla ricerca di uno spazio in cui poter presentare le mie creazioni. Per un po’ è rimasto silenzioso, e nel frattempo studiavo e raccoglievo spunti. Poi è arrivata Silvia, con una bellissima email in cui mi dava consigli e suggerimenti per trasformare lo shop in realtà. Ho smesso di farmi domande e mi sono lanciata in questa avventura

borsette-shopper-con-illustrazione-originale-11006839-dsc04107-923dd-980de_big

Hai consigli per aspiranti creatori?

Non lasciatevi spaventare dall’aspetto burocratico! Lanciatevi e raccontate al mondo cosa state combinando. Condividere le vostre creazioni senza paura è il primo passo per mettervi in gioco. Conoscerete altri creatori pronti a consigliarvi, e sicuramente raccoglierete preziosi spunti per migliorarvi ogni giorno.

Svela un po’ di te! Un libro, un film e una canzone che ti rappresenta.

Libro: The melancholy death of oyster boy & other stories – Tim Burton

Film: Big Fish

Canzone: (una sola? :D) La collina dei Ciliegi – Lucio Battisti.

Dopo questa interessante chiacchierata, è arrivato il momento di mostrarvi il video  che ha come protagonista Giulia e che è stato girato e montato dal bravissimo fotografo professionista Marino Festuccia.

Tutto ha avuto inizio qualche mese fa quando Marino e la nostra Monica, sono andati a casa di Giulia per girare un video che mostrasse la giornata di una creatrice e il suo spazio di lavoro. Giulia è diventata subito nostra testimonial e ci ha raccontato come vive la sua vita da freelance e cosa pensa del suo ruolo di rappresentante regionale e della community di  A little Market.
Il risultato, grazie all’estrema dolcezza e gusto di Giulia e alla bravura di Marino, è un video super energetico e colorato, che trasmette appieno la prorompente creatività della protagonista e in cui ciascun creatore può rispecchiarsi.
Quanto vi piacerebbe vivere in un mondo popolato dai personaggi di Juice for Breakfast? A noi tantissimooo!

Ora basta anticipazioni, eccovi il video…aspettiamo impazienti fiumi e fiumi di commenti!

E per finire…qualche foto del backstage! Ecco Giulia al trucco e Marino all’opera.

11108944_461827613967759_3924724625867501649_n
11061246_461827537301100_2785542125678401175_n
Ecco dove trovare Giulia sul web:

>> Shop su A little Market <<
>> www.juiceforbreakfast.com <<
>> Pagina Facebook <<
>> Blog <<

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe se i Ritratti dei Creatori diventassero dei video? 🙂

Commenti

Commenti

Mafalda

sostenitrice del movimento handmade fin dalla prima ora , ama disegnare e creare oggetti artigianali. Le sue passioni sono l'illustrazione per l'infanzia, i paesi del nord Europa e la musica indie folk.

1 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri l'handmade su
Scopri l'handmade su
Seguici !
Archivi