SelfPackaging: un mondo di scatoline fai da te

image

Abbiamo avuto la fortuna di collaborare con loro in occasione di A little Meeting, ed è stato subito AMORE! Selfpackaging non è solo scatoline carine, è un mondo fatto di carta, attenzione al cliente, puro spirito DIY e tanto stile !
La loro idea di packaging ci ha colpito così tanto che abbiamo deciso di dedicare a questo progetto spagnolo ancora un po’ di spazio intervistando Barbara, country manager del sito italiano, online da questa estate. Ecco cosa ci ha raccontato.

10858493_412841985532989_5157634590403322007_n

Quando e dove è nata l’idea di SelfPackaging?

L’idea di SelfPackaging nasce 6 anni fa dall’azienda TRIBU-3, che vanta ormai più di vent’anni di esperienza nel settore del Packaging Design. Era da tanto tempo che notavamo un particolare interesse delle piccole e medie imprese verso i nostri packaging, le quali avevano l’esigenza di un packaging originale per i loro prodotti, ma non potevano affrontare gli elevati costi di lavorazione e, soprattutto, i quantitativi minimi richiesti. Di fronte a questa realtà, e sfruttando le nuove tecniche e soluzioni offerte da Internet, è nato SelfPackaging, un negozio online di packaging creativo basato sul concetto “fai da te”. In altre parole, offriamo un ricco catalogo di scatoline di disegn in diversi colori e dimensioni, già fustellate e pronte per essere assemblate. La soluzione perfetta per tutti coloro che desiderano dare un valore aggiunto ai propri prodotti in maniera semplice e senza dover fare grandi ordini né pagare prezzi esorbitanti.

10858430_10152849697064332_9064990257788672962_n

Che differenza registri Barbara tra la community creativa spagnola e quella italiana?

Al giorno d’oggi lavoriamo in 5 differenti paesi (Spagna, Italia, Francia, Inghilterra e Stati Uniti) ed ognuno di essi ha un pubblico diverso, con gusti ed esigenze particolari. Anche se la nostra avventura in Italia, iniziata nell’estate del 2014, è ancora molto recente, possiamo affermare che la community italiana sia molto simile a quella spagnola, molto di più di quello che ci aspettavamo! Tant’è che queste similitudini, insieme alla nostra vasta esperienza nel mercato spagnolo, ci hanno aiutato molto e sono state fondamentali per il successo dei nostri prodotti in Italia. In effetti, abbiamo subito registrato una fantastica accoglienza e questo ci ha spinto dopo pochi mesi di inaugurare il sito in italiano a viaggiare nel BelPaese per assistere a diverse fiere ed eventi interessanti.

10996155_10152809850654332_931135315738544499_n

Quanto contano le sinergie e le collaborazioni per il futuro dell’handmade?

Le sinergie e le collaborazioni sono essenziali per preservare e diffondere la cultura handmade; soprattutto nella società attuale, attraversata da una crescente tendenza all’omologazione ed a canoni sempre più standarizzati. In questo senso, considero che lavorare insieme sia il modo migliore di andare oltre i soliti prodotti industriali, per esaltare invece l’unicità e la qualità di quelle piccole cose fatte con grande amore. Inoltre, il fatto di collaborare con persone, aziende o proposte con le quali si condivide la stessa passione per i prodotti fatti a mano, serve anche come punto di confronto e, soprattuto, come stimolo e motivazione per reinventarsi e individuare nuove opportunità di crescita.

11001831_10152834961649332_1933715792088391677_n

11025771_10152847206914332_8280037937609527888_n

Tu Barbara che ricordi hai del tuo primo acquisto handmade?

I mercatini e l’artigianato sono sempre stati una mia grande passione, per cui dovrei risalire molto indietro nel tempo per ricordare il mio primo acquisto handmade! Mi vengono in mente, ad esempio, tanti ricordi di quand’ero bambina e mia nonna mi portava ai classici mercatini estivi vicino al mare… Secondo me, c’è qualcosa di molto bello e speciale nell’acquisto di un prodotto fatto a mano, poiché sai che ciò che veramente conta non è tanto l’oggetto in sé, nemmeno il suo packaging ovviamente, ma l’amore con il quale è stato fatto. Questo penso si possa applicare a qualsiasi esperienza: la passione e la cura dei dettagli sono essenziali e sono proprio queste che daranno valore a qualunque cosa uno faccia.

 

Ringraziamo Barbara per averci raccontato un po’ di sè e del mondo di Selfpackaging!
Per finire in bellezza ecco un BUONO SCONTO in esclusiva per gli utenti di A little Market, da poter utilizzare per fare incetta di cose belle su questo magnifico sito! Cosa aspettate?

unnamed

Commenti

Commenti

Mafalda

sostenitrice del movimento handmade fin dalla prima ora , ama disegnare e creare oggetti artigianali. Le sue passioni sono l'illustrazione per l'infanzia, i paesi del nord Europa e la musica indie folk.

3 Comments
  • Annalisa

    Selfpackaging è fantastico! Grazie per lo sconto!!! Viva A little market! 🙂

  • Mafalda
    Mafalda

    Sì lo pensiamo anche noi! Li adoriamo 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri l'handmade su
Scopri l'handmade su
Seguici !
Archivi