Light Tutorial: mezzo pompelmo a colazione

image

Il tutorial di giugno è realizzato per noi da Marianna dello shop I Baccelli.

Mi chiamo Marianna, mi sento Mariannissima.
Una creativa pubblicitaria un pò naif, amante del graphic design e delle sue innumerevoli espressioni; una mamma disordinata, ritardataria e divertita, curiosa e molto ispirata.
Nasco a Roma. Ci cresco, ci gioco, ci studio, ci lavoro, ci gioco ancora mentre
viaggiando metto fuori il naso in qualunque altrove. Amo la realtà per immagini trattenute o nel suo scorrere. Faccio, conosco, scopro, invento, coloro, fantastico.
Realizzo i miei progetti ed ho due bimbi carichi di vita che mi permettono di ripensare il mondo: i Baccelli crescono con loro.

————

 

In questo periodo, con l’estate alle porte, capita un po’a tutte di darsi da fare per superare la fatidica prova costume. Chi segue il nutrizionista, chi solo qualche leggenda, chi si affida al passaparola e chi usa il buon senso: fatto sta che la dieta è lì che ti aspetta dietro ogni angolo. A me, goduriosa del cibo, quest’anno è toccata una due settimane di dieta un po’strong, presa con le dovute precauzioni certo; ma un po’ per gioco e un pò per solidarietà coniugale ce l’ho fatta e l’ho addirittura portata a termine. I risultati? Buoni ma sfortunatamente non miracolosi! La cosa che però mi è rimasta impressa è quel must che ironicamente ha dettato il ritmo a queste ultime settimane di strazio alimentare per me e mio marito: un mezzo pompelmo a colazione.

Nasce da questo tormentone la mia piccola e fresca idea per il tutorial del mese di A little Market.

Qualcosa di facile, veloce, solare quanto basta per affacciarsi all’estate senza sforzi esagerati né troppa capacità manuale. E senza necessariamente seguire una dieta!

Per realizzare il tuo mezzo pompelmo ti occorreranno:

un piattino da frutta, forbici, spilli, colla a caldo, del tessuto di qualunque genere nei colori arancione/bianco/rosa pompelmo. Io ho usato del feltro arancione, del lino grezzo bianco ed uno scampolo rosa di tappezzeria. 

Io amo mescolare sempre spessori diversi e tipologie varie di tessuti, ma verrà benissimo anche se utilizzerai un’unica scelta di stoffa nelle varianti colore indicate.

Prendi il tessuto arancione e posizionaci sopra il piattino. Lo utilizzerai per ricavarne il diametro per realizzare il cerchio più esterno del frutto. Traccia la linea con un gesso da sarta o un penarello che non disturbi.

Taglia la sagoma che avrai tracciato e fai la stessa cosa con i due cerchi più interni che taglierai considerando un diametro inferiore ogni volta di circa 5 mm. Prima il bianco e poi il rosa.

Io ho ristretto il diametro ad occhio perché amo le irregolarità della natura, ma tu se vuoi aiutati con un compasso.

Piega in otto parti il cerchio più interno, quello rosa, e taglia formando degli spicchi più o meno uguali.

Con le forbici, possibilmente più piccole, arrotonda gli angoli e smorza la punta di ogni spicchio così da formare un disegno complessivamente più morbido.

 

Posizione tutti gli spicchi formando l’interno e utilizza la colla a caldo per attaccare sovrapponendoli tutti i livelli.

Per dare più vita al tuo pompelmo se vuoi procurati in aggiunta del colore per stoffa o delle semplici tempere, nelle tonalità rosa e bianco e con l’aiuto di un pennello o di un piccolo tampone intervieni sulle zone più esterne ed interne degli spicchi in tessuto così da creare delle sfumature.

Se  ami cucire o dipingere senza dubbio potrai sbizzarrirti e rendere ancora più speciale ed unico il tuo mezzo pompelmo da colazione estiva sfruttando le tue abilità ed aggiungendo ulteriori applicazioni, cuciture a vista, giochi di colore.

Un suggerimento. Con lo stesso procedimento cambiando tessuti e colori puoi realizzare molti altri mezzi frutti così da proporre una colazione giocosa ed allegra per tutta la famiglia. Prova anche a proporlo come sottobicchiere per un aperitivo serale, sarà uno spasso!

Ed ecco qui intanto il primo sottotazza light per questa caldissima e felice stagione!

Buon divertimento piacevole estate!

Commenti

Commenti

Mafalda

sostenitrice del movimento handmade fin dalla prima ora , ama disegnare e creare oggetti artigianali. Le sue passioni sono l'illustrazione per l'infanzia, i paesi del nord Europa e la musica indie folk.

Pas de commentaires.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri l'handmade su
Scopri l'handmade su
Seguici !
Archivi